“Carrelli solidali”

Home / Eventi / “Carrelli solidali”

Quante volte quando il telefono squilla ci auguriamo di udire solo belle notizie? L’11 Aprile per noi è stato uno di quei giorni, siamo stati inseriti tra le realtà beneficiarie del progetto “Aiutiamo chi aiuta” che Fondazione Scalabrini aveva inizialmente avviato a favore di alcuni volontari.

Circa tre settimane fa la stessa Fondazione aveva infatti chiesto ai cittadini comaschi, di “donare” i punti Esselunga  avanzati sulle tessere Fidaty dopo il ritiro dei premi scelti, lanciando una sfida, dimostrare che la collaborazione è in grado di produrre valore mettendo in comune i beni (in questo caso i punti) che da soli non valevano più nulla.

La solidarietà è stata talmente grande che il numero di punti raccolti è andato ben oltre le aspettative ed ha permesso di aumentare il numero dei beneficiari, includendo quegli Enti che hanno come “mission” quella di aiutare le persone in difficoltà e tra le quali siamo rientrati anche noi.  Abbiamo così potuto riempire i nostri carrelli e donare a nostra volta parte del raccolto ai ragazzi del gruppo “Legami” che portano avanti l’opera di Don Roberto Malgesini tra i senza tetto.

Un grande ringraziamento a tutta la comunità comasca che ha accolto la sfida lanciata dalla Fondazione Scalabrini e che ancora una volta ha dimostrato grandissima solidarietà nei confronti dei più deboli