10 Ottobre 2021, Como

“Camminerò l’intera giornata cercando di coprire la maggior distanza possibile ed attribuirò ad ogni chilometro percorso, un valore economico che donerò poi alla Casa dei Tigli”

Queste le parole pronunciate da una nostra ex volontaria che nella giornata Nazionale del Cammino, ha voluto dare valore ai suoi passi con questa iniziativa personale aprendo così la raccolta fondi destinati al nostro progetto più grande, la “Casa di Rico”.

24 ore  in cammino per coprire una distanza di ben 120 chilometri sulla sponda Ovest del nostro Lago, da Como a  Gera Lario andata e ritorno.  Inizialmente affiancata da un’amica che ha percorso con lei il primo tratto. Una volta arrivata a Gera Lario ad attenderla gli ospiti della nostra Casa, tutti assieme uniti condividendo  momenti di gioia e di aggregazione.

La seconda parte di questo “viaggio” si è conclusa al fianco di educatori e collaboratori che con lei hanno voluto compiere i primi passi pensando a quelli che in un futuro verranno fatti dalle mamme verso la piena autonomia.

https://www.settimanalediocesidicomo.it/2021/10/13/120-km-a-piedi-per-casa-di-rico-i-progetti-di-semi-autonomia-della-casa-dei-tigli-di-brunate

Campagna raccolta fondi aperta su        https://gofund.me/91f9c38d                             

Brunate, 11 Settembre 2021

Stamattina abbiamo inaspettatamente ricevuto dall’azienda Verga srl di Lipomo, un gran numero di scatole contenenti mascherine per bambini, spray disinfettante per ambienti, gel lavamani e tanto altro materiale necessario in questo prolungato periodo di emergenza sanitaria. 

Esiste una bellissima parola che racchiude molti significati.     GRAZIE 

Brunate, 7 Giugno 2021                               

Essere ricordati a distanza di tempo e sapere di essere “scelti” senza avere fatto nulla di particolare, è un’esperienza che lascia sempre una scia positiva. Proprio questo è accaduto in questi giorni: i proprietari de “La Cameretta Ideale” di Lissone, con una scelta di grande generosità, ci hanno donato alcuni dei loro mobili, oltre che il tempo prezioso per aiutarci ad organizzare il trasporto e caricare tutto il materiale sul camion.                                                                                            Mobili colorati che hanno immediatamente ravvivato gli ambienti e fatto scattare lo stupore nei bambini. Robusti: hanno resistito ai “salti di collaudo”. Funzionali perchè uscire e rientrare con i bambini sarà un poco più facile avendo tutti i diversi indumenti a portata di mano. Pioggia o sole, caldo o freddo, neve o vento, uscite eleganti o giochi nella natura….tutto avrà il suo posto nella gigante libreria posta all’ingresso.

Le nostre voci assieme a quelle di tutti gli ospiti della comunità, esprimono immensa gratitudine.

Como, 14 Aprile 2021

Quante volte quando il telefono squilla ci auguriamo di udire solo belle notizie? L’11 Aprile per noi è stato uno di quei giorni, siamo stati inseriti tra le realtà beneficiarie del progetto “Aiutiamo chi aiuta” che Fondazione Scalabrini aveva inizialmente avviato a favore di alcuni volontari.

Circa tre settimane fa la stessa Fondazione aveva infatti chiesto ai cittadini comaschi, di “donare” i punti Esselunga  avanzati sulle tessere Fidaty dopo il ritiro dei premi scelti. E’ partita così la grande sfida, dimostrare che la collaborazione è in grado di produrre valore mettendo in comune i beni (in questo caso i punti) che da soli non avrebbero più avuto alcun valore.

La solidarietà è stata talmente grande che il numero di punti raccolti è andato ben oltre le aspettative ed ha permesso di aumentare il numero dei beneficiari, includendo quegli Enti che hanno come “mission” quella di aiutare le persone in difficoltà e tra le quali siamo rientrati anche noi.  Abbiamo così potuto riempire i nostri carrelli e donare a nostra volta parte del raccolto ai ragazzi del gruppo “Legami” che portano avanti l’opera di Don Roberto Malgesini tra i senza tetto.

Un grande ringraziamento a tutta la comunità comasca che ha accolto la sfida lanciata dalla Fondazione Scalabrini e che ancora una volta ha dimostrato grandissima solidarietà nei confronti dei più deboli

duster-768x1024

Brunate, 25 Marzo 2021

Eccola…. Nonostante il periodo di grande difficoltà che stiamo attraversando, grazie al contributo dei numerosi sostenitori della campagna raccolta fondi “Insieme siamo più forti” attivata in occasione dello scorso Natale, sono stati raccolti 14.500,00 euro e siamo riusciti ad acquistare la nuova auto per la Casa dei Tigli.

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato dimostrando grandissima solidarietà nei nostri confronti.

Erba, 12 Novembre 2020 – evento online

Il Club Inner Wheel di Erba, in data 12 Novembre 2020 ha organizzato l’evento online intitolato “Chiacchierando con Alice Basso”. E’ stata un’occasione per conoscere la scrittrice ed i suoi personaggi e la numerosa partecipazione ha reso inoltre possibile una raccolta fondi che è stata interamente devoluta alla Casa dei Tigli.

Ringraziamo tutti per la partecipazione e per aver contribuito alla  campagna di Natale “Insieme siamo più forti”.

Como, Piazza Volta Bar Krudo – 19 febbraio 2020 

In questo luogo di ritrovo degli artisti comaschi, siamo arrivate anche noi, che semplicemente a volte “pastrugniamo” con e come i bambini. Siamo stupite e grate per il fatto che questo gruppo di amici abbia scelto gli ospiti della Casa dei Tigli come destinatari del ricavato di questo evento artistico- benefico, iniziato il 5 dicembre 2019 con la serata di apertura. Il 19 febbraio, abbiamo ricevuto il ricavato di questa iniziativa, euro 7.620,00

Un doveroso ringraziamento per il significativo aiuto ed anche per il messaggio che avete trasmesso:  donare bellezza e generosità autentica!

"Natale con le palle"

Erba, Piazza del Mercato – 21 settembre 2019

L’Associazione delle Vie di Erba ha organizzato l’evento “Ama le donne, ama la musica”, per sensibilizzare il tema della violenza sostenendo alcuni progetti che tutelano i soggetti più fragili ed educano ad un cambiamento, sempre possibile.
Quest’anno l’associazione ha scelto di sostenere i progetti a favore degli ospiti delle nostre comunità educative e il lancio dell’App Vita, applicazione studiata dall’associazione Familiarmente Noi per aiutare le persone che subiscono violenza.

Grazie a questo evento sono stati raccolti  1.711,00 euro. Ringraziamo per l’aiuto ricevuto.